Ci.A.Gi. Compressori

Separatori per la condensa

principio del separatoreI separatori centrifughi separano la condensa dall'aria compressa. Un cosiddetto sistema a ciclone conferisce un movimento rotatorio all'aria compressa in entrata. Mediante la forza centrifuga generata, le particelle liquide e solide scagliate contro la parete separatrice si trasformano in gocce, quindi affluiscono nel serbatoio di raccolta della condensa.

L'aria compressa in uscita è priva di condensa liquida, mentre vale ricordare che l'umidità relativa dell'aria compressa a valle del separatore centrifugo (ovvero l’acqua in forma gassosa) è ancora circa del 100 %.

I separatori centrifughi dovrebbero essere montati in maniera tale che l'aria in entrata sia il più possibile fredda: Quanto più fredda è l'aria compressa, tanto maggiore sarà la condensa che può essere separata.

 

 

Separatore KAESER

Con i separatori della serie AQUAMAT l'utente è in grado di trattare in maniera semplice ed autonoma le condense prodotte dall'aria compressa, e smaltirne solo una quantità minima.

 

Infatti rispetto allo smaltimento affidato ad un'azienda specializzata il trattamento della condensa con il sistema Acquamat consente un risparmio di esercizio di circa il 90% cosicchè i separatori Aquamat sono ammortizzabili nell'arco di pochi mesi.

 

 

 

sepatatore Keaeser