Ci.A.Gi. Compressori
  • Home
  • News
  • INTERVISTA A PIERANGELO VERGERIO

INTERVISTA A PIERANGELO VERGERIO

Pierangelo Vergerio, uno dei giovanissimi di CIAGI. Classe 1993, lavora con noi dall’estate del 2012. Più precisamente, una settimana  dopo aver finito gli esami di maturità e aver conseguito il diploma all’istituto Brustolon di Belluno, Pierangelo ha sostenuto il colloquio in azienda e nel giro di pochi giorni ha cominciato a lavorare. 

 

“Quando sono stato assunto, sono diventato il quarto dipendente della CIAGI compressori. Da allora sono passati meno di otto anni, e siamo già più del doppio.”

 

Nel primo periodo Pierangelo seguiva i colleghi nelle sedi produttive dei clienti, per imparare a conoscere i compressori e a gestire in autonomia le manutenzioni. Un passo alla volta si è reso indipendente ed ora, nonostante la giovane età, è uno dei tecnici più esperti del nostro team. Nel tempo il suo ruolo all’interno dell’azienda si è evoluto, ha preso dimestichezza con diverse mansioni e questo gli ha permesso di capire quali sono le sue inclinazioni. In CIAGI siamo fermamente convinti che sia fondamentale fornire un adeguato servizio post vendita ai nostri clienti, e di questo ora si occupa principalmente Pierangelo:

 

“In azienda organizziamo corsi di formazione per i nostri clienti. Io mi occupo di organizzare il corso, di preparare il materiale informativo da distribuire e di tenere, materialmente, le lezioni. Per noi è importantissimo che i nostri clienti capiscano quali sono le caratteristiche dei macchinari che installiamo, e che imparino a sfruttarne al meglio le potenzialità. Con le tecnologie di cui disponiamo oggigiorno,  e grazie all’interconnessione, sono molteplici i vantaggi che possiamo ottenere: noi vogliamo che i nostri clienti siano a conoscenza di tutte le opportunità che l’industria 4.0 ci fornisce.”

 

Naturalmente, il fatto di fornire questo servizio aggiuntivo ai clienti implica che Pierangelo per primo debba tenersi sempre aggiornato su tutte le novità del nostro settore,comporta che da parte sua ci sia uno studio attento delle tecnologie e una conoscenza profonda dei macchinari. 

 

“Ho scoperto un mondo per me interessantissimo: quello dell'interconnessione e della gestione da remoto è l’aspetto del nostro lavoro che mi appassiona di più. Mi piace installare le centraline SAM, spiegare ai clienti perchè sono così innovative e il valore aggiunto che comporta averne una a gestione di una sala compressori.”

 

Per Pierangelo, la cosa più bella di lavorare in CIAGI sta proprio nella rilevanza che la direzione da alla formazione, sia dei clienti che dei dipendenti. 

 

“Tutti noi siamo messi nelle condizioni di poter svolgere al meglio il nostro lavoro, ci viene dato il tempo di studiare e conoscere i macchinari, nonché la possibilità di partecipare a corsi di formazione e aggiornamento, in un’ottica di crescita continua. E’ bello sapere di essere preparati, e saper rispondere con sicurezza a tutte le domande dei nostri clienti. Questo fa di noi un’azienda professionale e affidabile, un partner con cui costruire un rapporto trasparente e duraturo.”