Ci.A.Gi. Compressori
  • Home
  • News
  • Aria compressa: come ottenere miglior qualità e massima efficienza

Aria compressa: come ottenere miglior qualità e massima efficienza

 compressori 3 variabili

Quando progettiamo un nuovo impianto per l’aria compressa, il nostro principale obbiettivo è naturalmente quello di soddisfare il cliente. È fondamentale garantire l’installazione di una sala compressori che sia innanzitutto idonea alle necessità del caso in esame e che, allo stesso tempo, assicuri la produzione di aria compressa di alta qualità con il minor dispendio energetico possibile. Le variabili principali che determinano la buona riuscita del progetto compressori sono 3: produzione, distribuzione e utilizzo dell’aria compressa.

PRODUZIONE

Una sala compressori ben progettata ed installata deve garantire un’alta efficienza, che si ottiene grazie all’impiego di macchinari idonei. Deve fornire aria di qualità, parametri che vengono certificati da ISO 8563-1, certificazione che determina il grado di pulizia dell’aria. È inoltre fondamentale determinare a cosa e per che scopi viene utilizzata l’aria compressa che si va a fornire. Un altro aspetto importante è quello di poter garantire dei bassi costi di manutenzione e, naturalmente, la sicurezza del sistema.

DISTRIBUZIONE

Realizzando una sala compressori seguendo le normative vigenti ed utilizzando macchinari efficienti, è possibile garantire bassi costi di manutenzione. Si dovrà prestare particolare attenzione all’impianto di distribuzione. Si sarà in grado di garantire il trasporto di aria al minor costo possibile e perdite di carico ridotte al minimo. Risulterà inoltre un vano tecnico semplice da modificare nel caso in cui si dovessero presentare nuove esigenze produttive e un impianto di distribuzione efficiente, facilmente modificabile (es. aggiunta di calate) e ben riprodotto su un layout dedicato oltre che certificato.

UTILIZZO

Una domanda fondamentale da porsi al momento della progettazione di una sala compressori, è come l’aria compressa verrà utilizzata. Definire quindi dove serve apportare aria compressa e determinare la minima pressione necessaria a soddisfarne lo scopo, ottimizzando i consumi scegliendo con cura le tubazioni e gli strumenti da utilizzare (riduttori di pressione, filtri, ugelli ad alta efficienza).

Queste tre variabili sono i punti cardine intorno ai quali noi di CIAGI progettiamo e realizziamo tutte le nostre sale compressori, ottenendo ottimi risultati in termini di qualità ed efficienza, oltre che di soddisfazione del cliente.